il terzo inning

posted on | March 1, 2012 | 4 comments

pare che nel beisbol son tutti ciuchi. che forse è per farselo piacere.

  1. quel gaglioffo del silvio
  2. creativi ad ogni costo
  3. oh-oh cavallo
  4. la nuova squadra
  5. spigolature

comments

4 responses to “il terzo inning”

  1. disma
    March 1st, 2012 @ 1:11 pm

    è lunghissima una partita, che devi fare se non bere! Sono andato a vedere due partite e se fossi stato uno normale sarei uscito completamente ubriaco, coi miei ritmi però non c’è niente da fare con quella birra che vendono allo stadio

  2. sergiod
    March 1st, 2012 @ 3:55 pm

    ma infatti non per niente è “national pastime” e non “national sport”. Che poi mica lo so se in inglese “pastime” suoni davvero diverso da “sport”, magari sono perfettamente sinonimi, ma a me dà l’idea di un’attività che loro stessi vedono come più leggera, un passatempo, meno passionale.

    Comunque io l’ho sempre schifato fino allo scorso anno quando ho cominciato a seguirlo per via delle scommesse e alla fine mi aveva preso non poco. In particolare le ultime partite di RS e le WS sono state davvero una figata, di quel tipo di cose per cui uno capisce la voglia che hanno sempre di dedicarci un film o cose del genere… ci stavano 20 sceneggiature una diversa dall’altra ed era già tutto lì, bastava solo scegliere la direttrice secondo cui far sviluppare la storia.

    Ma pensi di andare a vedere qualche partita dei Giants? E, inoltre, come sono considerati in città, come i 49ers o molto meno?

  3. [c]*
    March 1st, 2012 @ 10:07 pm

    ti saprò dire, per ora non son mai stato qui nelle fasi calde della postsison del beisboll… la senzazione è che i giants siano più seguiti dei 49ers. di solito in giro si vedono gli adesivi o i cartelli alle finestre o le scritte sugli autobus al posto delle fermate per i giants, tutto l’anno. per i 49ers giusto prima della finale di conference

    però so per certo che mi fa cagarissimissimo, mi annoia a morte, che non mi appassiona mai nemmeno quando le partite son quelle scritte per il cinema che almeno quelle dovrebbero essere una figata. proprio che piuttosto il regbi [ma anche no, in effetti, piuttosto nessuno dei due].

    a me l’unico sport iuessei che mi piace da pazzi è il fuutboll, anche il baschet mi appassiona giusto gli ultimi cinque minuti di gara sette dei pleioff [che a me fan cagare gli sport in cui conta la squadra, io voglio due/tre eroi che vincon da soli].

  4. Giorgio
    March 2nd, 2012 @ 3:03 pm

    Noia mortale.
    L’unica cosa incredibile di cui non mi capacito è di come facciano a prendere la palla con la mazza. Quando c’ho provato, ma neanche per sbaglio, con il tipo che la tirava cercando di farmela prendere.

leave a reply