coi gobbi

posted on | February 28, 2012 | 8 comments

la presunta antisportività di gianluigi buffon, non esiste. se non c’è un campanello che suona quando è gol è perché l’errore umano fa parte del gioco del calcio. ossia, l’assioma opposto da sempre all’introduzione di tecnologia e moviola. se la regola è che è l’arbitro e solo lui a decidere ed eventualmente sbagliare, aspettarsi che buffon nei fatti la contravvenga è una retorica idiozia.

se l’errore umano vi piace così tanto, tenetevelo.

  1. enefel dicsit
  2. santi in paradiso
  3. numeri, non pugnette
  4. un futuro da baiocco
  5. ago

comments

8 responses to “coi gobbi”

  1. LAlessia
    February 28th, 2012 @ 2:24 pm

    Oh! Finalmente cazzarola.

  2. Manuel
    February 28th, 2012 @ 2:30 pm

    ok, però la si smetta anche di presentare gli sportivi come esempio e simbolo della virtù.

    Detto questo il Milan doveva fagliene 7 invece che lamentarsi.
    Adesso l’unico modo per i rossoneri di riscattarsi è di vincere il campionato con una decina di giornate d’anticipo.

  3. effemmeffe
    February 28th, 2012 @ 3:19 pm

    Completamente d’accordo, anche col commento qui sopra.
    Come al solito quando Buffon parla, mi resta solo il dubbio del perché lo faccia, ma credo lo faccia per giustificare il nomen omen.

  4. halifax
    February 28th, 2012 @ 10:52 pm

    se avesse contestato potevano anche ammonirlo per proteste. che per quello che ha detto dopo andrebbe proprio messo al gabbio, il gobbo.

  5. Brega
    February 28th, 2012 @ 11:34 pm

    Bravo Cristiano. Ogni giuoco ha le sue regole. Perché contravvenire

  6. leledellasforza
    February 29th, 2012 @ 7:15 pm

    juve e milan che si apostrofano come “ladri e mafiosi” del calcio è paragonabile a Riina e Provenzano che vicendevolmente si insultano a colpi di “delinquente”. E’ un peccato che l’inter sia messa così male da non poter essere inserita nella pantomima.
    E i tifosi delle squadre provinciali (quale io mi vanto di essere) guardono attoniti. Non si sa più a chi dar ragione.

  7. [c]*
    February 29th, 2012 @ 9:56 pm

    si ma lele non è questo il punto. aiutare l’arbitro non fa parte delle regole. tutto il resto è rumore di fondo.

  8. leledellasforza
    March 1st, 2012 @ 9:06 am

    [c]*, questo è certo. Soprattutto Buffon deve parare ed in quel momento non ha neppure l’esatta percezione di dove sia lui, dove la linea e dove la palla. Ci hanno assegnato una coppa del mondo all’Inghilterra con un errore simile, un pareggio in campionato non ammazzerà nessuno. Io trovo stupefacenti le reazioni, questi sono 20 anni che fan linguainbocca, e adesso si sputano? Per un gol-nongol?

leave a reply