benedetto sia il subber

posted on | May 3, 2010 | 9 comments

da noi tutta intiera non si è vista mai. raiquattro e lei la hanno mandata in onda a vanvera, in successione casuale, ad orari assurdi, ampiamente incompleta.

adesso grazie a hipopo di itasa [cit. "Avete presente quando leggete un libro, vedete un film o una serie TV e vi prende così tanto che dovete assolutamente condividerla con qualcuno? Ecco, è quello che è successo a me con 'Sports Night'"] ci sono anche i sottotitoli in italiano.

forse un po’ più grezza rispetto a certe raffinatezze cui sorchin ha abituato, ma quel che ci piace in uestuing ed in studiosicsti è già tutto lì dentro.

se fin qui non si capiva bene, si intitola Sports Night ed è una serie tivì.

  1. tivì per l’estate
  2. alba ovest
  3. marchio di fabbrica
  4. duetreconsigli. anzi, proprio tre
  5. pietra trenta

comments

9 responses to “benedetto sia il subber”

  1. bunnyzone
    May 3rd, 2010 @ 7:59 pm

    quindi tutti a karmare hipopo!

  2. [c]*
    May 3rd, 2010 @ 8:15 pm

    ma sai che a me questa cosa non mi è tanto chiara… una volta che ci hai tanto carma cosa te ne fai?

  3. ul_Fabius
    May 3rd, 2010 @ 10:31 pm

    si cioè, grazie. ma io non c’ho mica il tempo di guardarmele tutte quelle che tu mi consigli.
    che poi potrei pure scaricarmele e guardarmele in momenti di magra…se mi avessi la facoltà di ricordarmi di averle scaricate…

  4. bunnyzone
    May 3rd, 2010 @ 10:49 pm

    mera gloria, il karma si usava nei forum tecnici per vedere se eri bravo (e quindi karmato) o una pippa che dava falsi consigli (quindi skarmato)
    in itasa è rimasto ed è mantenuto vivo come una sorta di “moneta d’onore”
    ti sbatti per la comunità vieni ricompensato a colpi di +1

  5. Diego
    May 4th, 2010 @ 8:38 am

    Dato che il carma si perde mangiando carne (o cosi mi dicono i vari amici esegeti/yoga/vegetarian), tutto il carma acquisito serve per mangiarsi un sacco di carne succulenta.

  6. vanz
    May 4th, 2010 @ 10:10 am

    io mi sbilancio e per fare l’eterodosso dico (bestemmiando): forse la serie migliore di Sorkin. nel senso di, la più equilibrata, la più accessibile e godibile da tutti, la più sincera e meno compiaciuta. augh, also sprach.

  7. [c]*
    May 4th, 2010 @ 10:16 am

    per certi versi hai ragione, vanz. però è anche, come dire, “half baked”. quel contesto è un po’ limitante per tutto quello che sorchin ci mette dentro.

    televisivamente parlando è sicuramente la migliore per i motivi che tu dici, personalmente preferisco sudiosicsti, ma è solo perché quelle sono ESATTAMENTE le mie corde.

  8. birillo
    May 4th, 2010 @ 12:01 pm

    ma piuttosto… si sa se sta scrivendo qualcosa di nuovo?

  9. [c]*
    May 4th, 2010 @ 12:07 pm

    non ha ancora assorbito il colpo delle chiusura di studio sicsti ed è diventato una star di broduei.

    sta facendo due filmz e poi un altro miusicol per il teatro. insomma, fino al duemilaquattrodici, pare preso…

leave a reply